[Partita Completa] L’isola di Fuoco: La maledizione di Vul-Kan

Eccoci ad un’altra puntata a casa di Paolo e Babi, che ci mostrano una partita all’isola di fuoco, la nuova edizione del gioco che negli anni 80 ha intrattenuto molti di noi.

Gioco che è stato ripubblicato grazie ad una campagna KS da parte di Restorations Game mentre la localizzazione italiana è a cura di Asmodee.

Il gameplay è stato “svecchiato”, per essere al passo con i giochi moderni, così come l’obiettivo (quasi nel vero senso della parola) dei giocatori è stato aggiornato. Niente più tiro di dado per muoversi, ora si utilizzano delle carte dove viene indicato di quanti passi possiamo muoverci ed eventuali azioni speciali. L’obiettivo questa volta non è soltanto raggiungere la statua per rubare la gemma, ma i giocatori sono dei turisti che andranno in giro per l’isola cercando di farsi dei selfie in alcuni posti di interesse. La meccanica delle palline che vengono lanciate è rimasta, con l’aggiunta di alcune palme durante il percorso che ci permettono di deviarne il corso. Ma per vincere non basterà solo essere il giocatore a fare più punti, ma bisognerà anche tornare all’elicottero in tempo…

 

 

Potete acquistare l’isola di fuoco  e aiutarci a recensire ancora più giochi comprando dal nostro sponsor Getyourfun

 

Game Details
NomeFireball Island: The Curse of Vul-Kar (2018)
ComplessitàMedio/Leggero [1.51]
Classifica BGG1094 [6.91]
Numero Giocatori2-4
AutoreRob Daviau, JR Honeycutt, Justin D. Jacobson, Chuck Kennedy and Bruce Lund
IllustrazioniNoah Adelman, Víctor Pérez Corbella, George Doutsiopoulos, David Kegg, Chuck Kennedy, Bruce Lund and Jason Taylor
EditoreRestoration Games, Asmodee, Broadway Toys LTD, Goliath Games, Mandoo Games and Mizo Games
MeccanicaAction Points, Action Queue, Area Movement, Pick-up and Deliver, Push Your Luck, Set Collection and Take That
2 Mi Piace