Recensione – Paranormal Detectives

Chi non ha mai desiderato di far parte di un gruppo di investigatori ? Scoprire chi, come, dove, perché e con quale arma ha ucciso? Lo so, dopo queste domande avete pensato subito a Cluedo, ma no! Oggi vi parlo di Paranormal Detectives.

– Scena del Crimine –

SPECIFICHE:

⏳ | 45 minuti
👥 | Da 2-6 giocatori
👪 | 12+⠀
📆 | 2020 In Italia grazie a Cranio Creations
💰 | Prezzo: 34.99€

COMPONENTISTICA:

  • 1 Plancia di Gioco
  • 35 Carte Interazione
  • 17 Tarocchi
  • 5 Schermi del Detective
  • 28 Carte Storia
  • 3 Carte Interazione del Fantasma
  • 5 Schede Investigazione
  • 1 Scheda del Fantasma
  • 1 Scheda Penna d’Oca
  • 6 Pennarelli
  • 2 Corde dell’Impiccato
  • 5 Gettoni Tavoletta Parlante
  • 10 Gettoni Ferita
  • 3 Gettoni Rilevatore Ectoplasmico
– Vari Componenti –

REGOLAMENTO IN BREVE:

Il gioco è un competitivo che, però, può essere giocato in modalità totalmente collaborativa. Durante una partita una delle persone presenti al tavolo impersonificherà il fantasma della vittima e dovrà, tramite indizi non proprio convenzionali, aiutare gli investigatori a scoprire l’assassino e non solo.
I metodi con cui il fantasma potrà dare supporto sono svariati: la presenza di due corde che dovrà modificare per raffigurare l’oggetto dell’enigma, potrà prendere la mano dell’investigatore e scrivere la risposta, addirittura siglarla sulla schiena di un giocatore, utilizzare una tavola oujia o tramite dei tarocchi!

Ogni investigatore avrà a disposizione 7 carte, un blocco bianco per gli appunti che dovrà scrivere mano a mano che il fantasma risponderà alle loro domande. Un turno si svolge con l’utilizzo di una delle carte a sua disposizione, che indicheranno come il fantasma dovrà rispondere alla domanda che lui gli chiederà. (IMPORTANTE: le domande non devono avere come risposta “si” o “no”). Il fantasma tramite il metodo scelto dalla carta giocata risponderà, a questo punto l’investigatore scriverà cosa secondo lui il fantasma voleva intendere e potrà scegliere di annunciare la sua soluzione indicando: chi è stato, come ha fatto, con che arma, dove e per quale motivo. Se le risposte sono tutte corrette la partita termina e l’investigatore vince, in caso contrario il fantasma dovrà indicargli, segretamente, quante risposte ha dato in maniera corretta, ma non potrà indicare quali di esse lo sono, ed il turno passerà al giocatore successivo. Ogni investigatore potrà indicare la sua soluzione solamente 2 volte in tutta la partita, terminate le sue possibilità non potrà più intervenire, può però ancora vincere se anche gli altri investigatori non arrivano alla soluzione ed è arrivato più vicino a tutte le soluzioni.

– I Tarocchi –

CONCLUSIONI:

Paranormal Detectives ha subito fatto breccia nel mio cuore e di quelli del mio gruppo di gioco, ci ha colpito l’originalità delle meccaniche e la semplicità delle sue regole. Le storie sono tutte intriganti e curiose, la possibilità di vestire i panni di un vero investigatore lo rendono un gioco pazzesco, un party game da intavolare ogni sera! Si sente fin da subito la tensione per essere i primi ad arrivare alla soluzione e c’è questa presenza del “paranormale” grazie proprio alle meccaniche di risposta da parte del fantasma, soprattutto l’utilizzo della tavola oujia! Se siete alla ricerca di un party game che catturi l’attenzione di tutti contemporaneamente, siete nel posto giusto! Grazie a Paranormal Detectives vedrete i vostri amici attaccati al tavolo per non perdersi nemmeno un indizio 😉

Piccola parentesi per le storie: nel gioco sono presenti 30 storie da poter giocare, ma è esplicitamente scritto che sul sito della Cranio Creations ne sono presenti tante altre!

Che aspettate allora? Accorrete in fretta, una persona è stata uccisa, chi sarà di voi a scoprire cosa si cela dietro?

4 Mi Piace