Prime Impressioni – Terra Mystica Mercanti dei Mari

Oggi vi parlerò dell’espansione di un gioco a cui sono molto affezionato: Terra Mystica.

IMPRESSIONI SOLA LETTURA REGOLAMENTO:

A breve uscirà una nuova espansione che si chiama “Mercanti dei Mari” e da poco la Cranio Creations ha messo a disposizione sul loro sito il regolamento italiano. Ecco le mie prime impressioni che ci tengo a precisare sono solo dettate dalla semplice lettura del regolamento.

COMPONENTI

  • 1 Tabellone
  • 4 tessere bonus
  • 10 plance cantiere navale
  • 12 tessere punteggio
  • 105 segnalini punteggio
  • 9 cantieri navali in legno
  • 33 navi mercanti in legno
  • 1 regolamento

L’espansione è compatibile con Fuoco & Ghiaccio, che però non è necessaria per giocare con questa espansione.

Tutto molto interessante, il gioco acquisisce maggior interazione, però le navi mi sembrano veramente potenti:
– Con le navi si può commerciare, ottenendo dei bonus a seconda la struttura avversaria che raggiungono (gli altri ottengono potere pari alla struttura con la solita formula pp\pv -1)
– Con le navi si può terraformare e costruire in esagoni adiacenti ad esse
– Si può scartare la nave per pagare i costi di costruzione di una casa

Terra Mystica: Mercanti del mare è una nuova espansione per il best seller di Cranio Creations, Terra Mystica, che regala ai giocatori nuove possibilità commerciali: 2 nuove mappe con fiumi e laghi navigabili e un utlissimo cantiere navale e 20 nuove plance fazioni.
In Terra Mystica: Mercanti del Mare troverete nuove regole che aumentano la longevità e le possibilità di terra Mystica mantenendone inalterata la giocabilità.


IMPRESSIONI DOPO AVER FATTO UNA PARTITA:

Le seguenti impressioni sono da considerarsi tali dopo una sola partita fatta in 2 con la nuova mappa laghi. Razze Ingegneri contro Nomadi.

Terra Mystica è stato, rimane e sempre sarà il mio gioco da tavolo preferito. Ho trovato nelle sue meccaniche un sistema perfetto, che gira come un orologio svizzero… la cosa che adoro di più e che tutto è al suo posto e nemmeno una virgola è fuori contesto. Quindi, potete immaginare la mia preoccupazione quando ho letto di una nuova espansione che andava a inserire una nuova tipologia di struttura, nuove unità (le navi) e tante altre modifiche che vanno a modificare, anzi ad ampliare la parte (chiamiamola) navale del gioco. Mi studio il regolamento in ita, in cui ci sono alcuni errori, uno in particolare mi ha fatto sclerare per 5 minuti. Preparo la plancia, sorteggiamo le fazioni, seguiamo il nuovo setup e via, verso la terraformazione e oltre…

Purtroppo questa nuova espansione non mi ha convinto del tutto, ma devo farci almeno una dozzina di partite per avere un quadro più completo. Con il gioco base e l’espansione sarò arrivato sul centinaio di partite e quindi mi sono sempre preoccupato di future espansioni, perchè vanno a toccare un sottilissimo equilibrio. Per fortuna l’espansione fuoco e ghiacco andava a sistemare alcuni difettucci del gioco base: “asta delle razze, mappa sistemata, ordine di turno più specifico etc etc…”. Ma questa espansione non fa altro che creare inutilmente confusione e distrarre. Sono stato tutta la partita a prendere decisioni, fin troppe decisioni… se era meglio seguire questo nuovo sentiero marittimo ed evitare il classico. Ho giocato subito costruendo navi, aumentando la navigazione, costruendo il cantiere navale, spostando le navi, commerciando e costruendo abitazioni sacrificando le navi. Si avete capito bene, queste navi sono dei jolly che camminano.

Terra Mystica ha poca interazione indiretta? Bene, mando una nave a commerciare con le tue strutture… io mi becco dei bonus prestabiliti e tu potere

Terra Mystica ha problemi perchè non riesci a spostarti troppo sulla mappa e a costruire ovunque? Bene, ora le navi ti portano ovunque a terraformare e costruire

Terra Mystica è stretto e non bastano le risorse? Nessun problema, sacrifica le navi e ti eviti i costi di costruzione

Mi sembra veramente troppa roba per una singola unità! Ok che devo aumentare la navigazione per farle muovere, ok che devo trovare i sistemi per ottenerle (come entrate o one shot) ma il risultato finale mi sembra fin troppo conveniente. Mi sono completamente distaccato dai poteri della mia razza (in realtà lo ha fatto anche il mio avversario) e non ho pensato minimanete a costruire il forte per i benefici… tanto… sono riuscito ad ottenere punti facendo altro. E’ questo il problema di questa espansione, ti porta delle nuove strade che possono ad andare a sostituire le vecchie rendendole molto appetitose. Altro problema, viste le continue traversate con le navi non sono riuscito a costruire molte città. Invece delle classiche 2-3, sono riuscito a farne 1 sull’ultimo round di gioco. Il problema è che le navi ti permettono di raggiungere zone irraggiungibili e quindi te ne freghi di aumentare le vanghe della terraformazione e preferisci costruire abitazioni dove capita (terreni che sono già ideali), tanto poi mi tornano lavoratori nelle fasi d’entrata successive.

Per adesso non mi ha convinto, ma sicuro lo giocherò ancora prima di confermare o smentire questo giudizio. Può darsi che adesso in 2 sia peggio con questa espansione, o può darsi che non siano le razze migliori.

Vedremo….

1 Mi Piace