Alla guida di un impero… – It’s A Wonderful World

L’impero è nelle vostre mani, sarete voi a dirigere e a calibrare ogni scelta, dovrete ponderare e calcolare quali strutture continuare a costruire e quali riciclare per ottenere risorse a vostro vantaggio.

Specifiche

⏳ | 45 minuti
👨🏻‍🎓 | Frédéric Guérard & Anthony Wolff
👥 | Da 1-5 giocatori
👪 | 14+⠀
📆 | 2020 In Italia grazie a Studio Supernova
💰 | Prezzo: 44.50€

Componentistica

  • 2 Set per formare il Tabellone di Gioco
  • 150 Carte Sviluppo
  • 5 Carte Impero (Fronte e Retro)
  • 170 Cubi Risorsa
  • 80 Segnalini Personaggio
  • 1 Segnalino Round
  • 1 Regolamento
  • 1 Blocco Segnapunti

Regolamento in breve

Se avete già giocato a 7 Wonders o a Terraforming Mars, non sarà un problema per voi ambientarvi a questo titolo. In It’s a Wonderful World vi troverete a gestire un impero, scegliendo tra diverse opzioni, con produzioni diverse se utilizzi il lato B, oppure uguali, per i principianti, utilizzando il lato A. In ogni turno ogni giocatore inizia con 7 carte in mano; ogni volta terremo una carta, mentre le altre dovremo passarle al giocatore alla nostra sinistra, per i turni dispari (a destra nei turni pari), finché ogni giocatore ne avrà da parte 7 (10 se si gioca in 2). Scelte queste 7 carte, dovremo definire quali mettere in costruzione e quali riciclare per ottenere risorse immediate utilizzabili per portare avanti una carta in costruzione o posizionarle sulla carta Impero (con 5 risorse otterrete una risorsa Jolly da utilizzare quando e come volete). Finita questa fase potremo produrre le risorse in un ordine specifico, una dopo l’altra: risorse grigie (industria), risorse nere (energia), risorse verdi (scienza), risorse gialle (oro) e risorse blu (tesori). Per ogni simbolo del colore specifico otterremo un cubetto (risorsa) da poter posizionare sulle carte ancora in costruzione o sulla carta Impero. Importante specificare che se una costruzione verrà completata durante una delle produzioni di una tipologia di risorse, potrà produrre anche essa, se in grado, le risorse successive durante la stessa fase di produzione. Al termine di questa fase, si procede all’inizio di un nuovo turno analogo al precedente. La partita finisce quando il 4° turno è terminato, il giocatore col maggior numero di punti è dichiarato il vincitore!

N.B: Le carte in “costruzione” dai turni precedenti, possono essere ugualmente riciclate, ma la risorsa dovrà essere posizionata obbligatoriamente sulla carta Impero.

Per le regole nel dettaglio vi invitiamo a guardare il video del nostro Cercatore di Perle

Modalità solitario

Sono rimasto davvero colpito dalla modalità solitario . Per darvi un idea potrei paragonarlo al solitario di Terraforming Mars, ma più snello e veloce. Ogni partita infatti non durerà più di 20 minuti. Ma non abbassate la guardia, perché avete di fronte una vera e propria sfida. Diversamente dalla modalità a più giocatori avremo a disposizione un numero limitato di carte tra cui scegliere. La partita è suddivisa in 8 sequenze, in ogni sequenza pescheremo 5 carte da mazzetti precostruiti, e dopo 2 sequenze consecutive ci sarà la fase di produzione. Inoltre durante la fase di progettazione potremmo scambiare, quante volte vogliamo, 2 carte sviluppo per pescarne 5 dal mazzo e sceglierne una da costruire o riciclare. Le decisioni da prendere sono molte, e le possibili strade per la gloria innumerevoli. Bisognerà infatti ponderare ogni carta che ci passerà tra le mani per creare la migliore catena di produzione per ottenere più punti vittoria. Oltre alla sfida già elevata di questa modalità, in cui potremmo confrontare il nostro punteggio con la tabella sul regolamento a fine di ogni partita, avremo a disposizione 6 scenari in cui testare le nostre doti di leader in varie circostanze per determinare se meritiamo veramente la medaglia d’oro!

Espansione Guerra o Pace (Uscita 4 Dicembre 2020)

It’s a Wonderful World: Guerra o Pace (di Frèdèric Guèrard, La Boîte de Jeu) è la prima rivoluzionaria espansione per il best seller It’s a Wonderful World. Una campagna in 5 scenari, con meccaniche Legacy ma completamente rigiocabile, con la quale i giocatori potranno spingere il gioco verso nuovi orizzonti. Sbloccando le carte dalle loro buste sigillate, i loro nuovi efetti rivoluzioneranno le partite. A seconda di come i giocatori condurranno la campagna, faranno regnare la pace o trionfare la guerra sui 5 imperi.

Include l’Heritage Pack: il set di carte speciali esclusivo della campagna kickstarter, e inizialmente non previsto per la versione retail.

All’inizio di ogni partita i giocatori apriranno la busta sigillata che contiene la storia, le regole speciali di scenario e le carte extra. Quindi, al termine della partita, ogni giocatore riceve ricompense diferenti, a seconda se ha vinto o perso e in base alle sue scelte durante il gioco. Ogni giocatore nel corso della campagna costruirà il proprio “Heritage”, il patrimonio che il suo Impero tramanderà alle generazioni (e alle partite) future.

La scatola dell’espansione contiene 6 scenari in tutto ma soltanto 5 verranno giocati, e saranno diversi per ogni campagna, a seconda degli esiti delle varie partite. L’Heritage Pack durante la campagna ofre inoltre la possibilità ai giocatori di affrontare un’intera storia, sbloccando mini- espansioni per il set base che ofrono nuove meccaniche, esattamente come in ogni gioco Legacy, ma completamente rigiocabile dato che non intervengono alterazioni permanenti ai componenti di gioco.

L’intera campagna dell’espansione Guerra o Pace, così come per il gioco base, è giocabile anche in modalità solitaria.

Conclusioni

It’s A Wonderful World mi ha impressionato fin dalla prima partita, le varie combinazioni e possibilità sembrano infinite. Nelle nostre svariate partite abbiamo notato che una buona strategia potrebbe essere quella di puntare sulle carte gialle e sarà cosa buona puntare molto al bonus della nostra carta impero. Essendo un gioco di carte l’alea potrebbe dare qualche problema in alcune circostanze, principalmente se giochiamo con il lato B degli imperi, più specializzato in determinate strutture, la cui carenza durante la partita, renderà davvero difficile la vittoria. Le art sono davvero ben fatte, futuristiche e tematiche, con qualche simpatico easter egg qua e la. La scalabilità è ottima, ho provato questo titolo in tutte le configurazioni e devo dire che è sempre bello da giocare, anche se in 2 è ugualmente divertente, è una modalità che non consiglierei dato il poco ricircolo di carte e la loro vastità. Per quanto riguarda il solitario, lo consiglio per tutti gli amanti di questa modalità. Offre numerose sfide e un’elevata profondità strategica.

Lo Studio Supernova ha annunciato che la seconda espansione di It’s a Wonderful World: Corruzione & Ascesa, è in arrivo per l’inizio del Gennaio 2021!

Potete acquistare It’s A Wonderful World sul nostro store di fiducia GET YOUR FUN

1 Mi Piace