Recensione – Hulo

Introduzione:

Oggi vi parliamo di un gioco molto semplice, il party game per eccellenza! “Uno” di quei giochi che possiamo intavolare in ogni momento con grandi e piccini, dove il divertimento è assicurato! Stiamo parlando di Hulo della Dal Negro , la storica ditta italiana che produce carte da gioco. Hulo è una moderna versione del gioco Dernier, con nuove carte azione che lo rendono più divertente! Da come potete notare dalla foto, la nuova edizione ha subito un restyling, un rinnovamento del look che ha dato eleganza alla confezione.

Da 2 a 10 giocatori con età indicata 6+

Contenuto:

Nella scatola troviamo un comodo portacarte in plastica e 120 carte di pregiata fattura, coloratissime e suddivise in:

  • 88 carte numerata dall’1 all’11 in 4 colori differenti
  • 4 carte cambio direzione
  • 4 carte STOP (una per colore)
  • 4 carte +2 Verde/Giallo
  • 4 carte +2 Rosso/Blu
  • 4 carte +4 Multicolore
  • 4 carte Cambio Mazzo
  • 4 carte Cambio colore
  • 2 carte GOLD
  • 2 carte SPECCHIO

Il Gioco:

Lo scopo del gioco è quello di scartare carte dalla propria mano ed il primo che riuscirà a scartarle tutte vincerà la manche.

Ad ogni turno, il giocatore cercherà di giocare una delle proprie carte seguendo le seguenti opzioni:

  • carta dello stesso colore di quella in tavola;
  • carta dello stesso numero di quella in tavola

Se non puoi fare nessuna delle due opzioni, puoi pescare una carta dal mazzo centrale ed eventualmente giocarla sempre rispettando le due opzioni precedentemente elencate.

Quando un giocatore scarta una carta e ne possiede un’altra dello stesso valore ma di colore diverso può scartarla in immediata successione, il colore che comanderà sarà quello dell’ultima carta scartata.

Oltre alle normali carte numerate nel gioco HULO!  sono presenti diverse carte speciali che rendono il gioco molto divertente ed imprevedibile!

Carte +2(verde/giallo o rosso/blu):  Si può scartare solo in risposta ad una carta verde/giallo o rosso/blu ed il giocatore successivo pesca quindi due carte senza poi scartare nulla.

Carta +4 Multicolore: Si può scartare in risposta a tutti e quattro i colori ed il giocatore successivo pesca quindi quattro carte senza poi scartare nulla.

Carta Cambio direzione⇑⇓: Si può scartare solo con la carta dello stesso colore e si cambia verso di gioco. In una partita in due giocatori a funzione di una carta stop.

Carta Cambio mazzo: Si può scartare con qualsiasi colore, chi la scarta decide quali sono i due giocatori che si scambiano tutte le carte tenute in mano anche con egli stesso.

Carta Cambio colore: Il giocatore che scarta questa carta sceglie il colore di gioco.

Carta Stop : Si può scartare solo su colore corrispondente e il giocatore successivo salta il turno.

Le due carte speciali che introduce Hulo sono:

  • Carta Gold: Si può scartare su qualsiasi colore, tutti i giocatori tranne chi l’ha giocata pescano 6 carte.
  • Carta Specchio: Questa carta permette a chi la scarta di annullare e restituire l’azione precedentemente giocata.

Punti:

Si contano le carte rimaste in mano ed ognuna vale dei punti malus in base a questo criterio:

  • Le carte numerate valgono​ il valore rappresentato sulla carta.
  • Le carte speciali valgono ​20 punti
  • Le carte +4 e cambio colore valgono ​30 punti
  • Le carte gold valgono​ 40 punti

Quando si raggiungono i 300 punti si è eliminati. L’ultimo a restare in partita è il vincitore!

Conclusioni:

Hulo è un gioco che possiamo veramente intavolare ovunque e con chiunque. Una scatolina bella e trasportabile da mettere in borsa per ogni occasione, specialmente durante le nostre vacanze estive o nelle giornate spensierate! Vi segnaliamo inoltre, in vista del periodo estivo, che esiste anche una versione di Hulo che si chiama Hulo Splash completamente impermeabile che possiamo portare al mare o in piscina!

4 Mi Piace