Ceylon (Tesla Games) – Prime Impressioni

Lo avevamo già adocchiato alla scorsa Play, ma i tavoli erano sempre pieni e non abbiamo avuto modo di provarlo! Ieri sera abbiamo messo sul tavolo Ceylon in tre giocatori: un peso basso/medio in Italia grazie alla Tesla Games. Titolo da usare sicuramente come introduttivo anche se i giocatori hardcore potrebbero trovarlo interessante per l’alta dose di strategia che richiede. Poche azioni e chiare, in un’oretta o meno la partita termina, alcune volte la fortuna la fa un po’ da padrona nella pesca delle carte ma il tutto può essere mitigato dal tracciato tecnologia e dalle tessere che si ottengono salendo su di esso con il potere di farci effettuare un’azione doppia.

I token in legno sono molto sottili e forse non troppo adatti a mani da troll, le pedine personaggio hanno i piedini da principessa cinese e a volte cadono, le carte sono di buona fattura e a livello grafico appaga. Secondo me il bello di questo gioco sono i tempi morti ridotti a zero visto che nel turno degli altri giocatori dobbiamo scegliere l’azione scartata da chi di turno , quindi l’attenzione è sempre alta e a volte si rinuncia a giocare una carta perché potrebbe avvantaggiare troppo gli altri. Pochi i punti durante la partita ma alla fine crescono esponenzialmente grazie a tre criteri di score.
Niente di sconvolgente ma nel panorama infinito di titoli in uscita secondo me è degno di nota.

4 Mi Piace