Recensione – Small Islands

UN ARCIPELAGO SUL TAVOLO

Il Consiglio dei Saggi ha deciso, sarai tu a guidare l’esplorazione dell’arcipelago di Small Islands! Veleggerai attraverso la miriade di isolotti che lo compongono per conquistare quelli più ricchi di Fiori di Loto, di Frutti del Drago e di Foglie di Arka. Scoprirai templi in rovina e porterai alla luce oggetti preziosi per dare lustro e prestigio alla tua tribù.

Specifiche

⏳ | 30-40 minuti
👥 | 1 a 4 giocatori
👪 | 8+⠀
🖋 | Alexis Allard
🎨 | Aurélie Guarino
📆 | 2019

Editore: Mushroom Games
Editore Italiano: Playagame Edizioni

Componenti

  • 56 Tessere Terra
  • 4 Tessere Partenza a due facce (con gabbiani)
  • 1 Tessera Navigazione
  • 4 Tessere Nave (colorate su un lato, grigie sull’altro)
  • 32 Capanne in legno (8 per giocatore)
  • 16 Segnalini Bonus (4 per giocatore)
  • 12 Segnalini Scoperta
  • 45 Segnalini Prestigio
  • 12 Carte Obiettivo (Modalità Normale)
  • 12 Carte Missione + 12 Carte Ricompensa (Modalità Avanzata)
  • 3 Carte Alexis + 15 Carte Spedizione (Modalità Solitario)

Setup

  1. Ogni giocatore sceglie un colore e riceve 8 Capanne e 4 Segnalini Bonus di quel colore.
  2. Ogni giocatore mette nella propria riserva 4 delle Capanne ricevute.
  3. Il primo giocatore, quello che più di recente è stato su un’isola, piazza al centro del tavolo le 4 tessere di partenza (quelle con il gabbiano) disponendole come vuole seguendo le regole di piazzamento.
  4. Mescola le Tessere Terra e forma 3 pile a faccia in giù.
  5. Posiziona le 4 Tessere Nave vicino alle pile di Tessere Terra (in meno di 4 giocatori le navi dei colori non in gioco vanno girate sul lato grigio).
  6. Posiziona la Tessera Navigazione, poi scopri 3 Tessere Terra e sistemale vicino ad essa, a disposizione dei giocatori.
  7. Crea una pila di Segnalini Scoperta a faccia in giù.
  8. Crea una riserva di Segnalini Prestigio divisi per valore.
  9. Ogni giocatore pesca segretamente 2 Tessere Terra da tenere in mano.
  10. Mescola le Carte Obiettivo e distribuiscine una ad ogni giocatore.

Gameplay

Una partita a Small Island si svolge in 4 round divisi nelle seguenti fasi:

  • Preparazione
  • Esplorazione
  • Ricompensa

Fase Preparazione

Piazzate 6 Tessere Terra, pescate dalla riserva, sulla Tessera Navigazione a faccia in giù: questa è la Pila di Navigazione.
Ogni giocatore pesca 2 Carte Obiettivo aggiungendole alla propria mano così da averne 3. Ne sceglie una da giocare nel turno in corso, un’altra la mette da parte per il prossimo turno e l’ultima la scarta.

Fase Esplorazione

Seguendo l’ordine di turno ogni giocatore esegue una delle 2 seguenti azioni:

  1. Esplorare: Prendi una Tessera Terra e piazzala.
  2. Sbarcare: Prendi una Tessera Nave e piazzala. Questa azione fa terminare la Fase Esplorazione.

Non è possibile effettuare l’azione Sbarcare se ci sono Tessere Terra sulla Pila di Navigazione.

  • Esplorare
  1. Prendi una Tessera Terra dalle 3 scoperte a disposizione e aggiungila alla tua mano.
  2. Piazza una delle 3 Tessere Terra che ha in mano seguendo le regole di piazzamento.
  3. Se vuoi, piazza un solo Segnalino Bonus su qualsiasi Tessera Terra già in gioco.
  4. Rimpiazza la Tessera Terra pescata con una presa dalla Pila di Navigazione, se questa è vuota pescane una dalla Riserva.
  • Sbarcare

Questa azione è disponibile soltanto se la Pila di Navigazione è vuota!

  1. Prendi la Tessera Nave del tuo colore (o anche grigia se state giocando in meno di 4 giocatori).
  2. Piazza la Tessera Nave seguendo le regole di piazzamento.

Quando la Tessera Nave è piazzata , la fase Esplorazione termina e inizia la Fase Ricompensa.

Ricompensa

  1. Posiziona le tue Capanne e guadagna Punti Prestigio. A partire da chi ha piazzato la Tessera Nave e proseguendo in senso orario ognuno svolge la sua Fase Ricompensa.
  2. Mostra la tua Carta Obiettivo per il round corrente.
  3. Su ogni isola che soddisfa i requisiti della tua Missione riportata sulla Carta Obiettivo puoi piazzare una Capanna.
  4. Per ogni Capanna piazzata ricevi i Punti Prestigio indicati nella sezione Ricompensa della tua Carta Obiettivo.
  5. Riporta a 4 le Capanne della tua mano prendendole dalla riserva, se non ce ne sono a sufficienza prendi solo le rimanenti.
  6. Rimetti la Carta Obiettivo nel mazzo.

Regole di Piazzamento

Tessera:

  • Puoi scegliere come orientarla.
  • La devi allineare perfettamente almeno ad un’altra tessera.
  • Deve ampliare coerentemente il disegno della mappa, sia sui lati che negli angoli.
  • Un’isola è composta da tessere adiacenti solo tra i loro lati.
  • Non puoi piazzarla che fuoriesca dai confini del tavolo (la Terra è piatta ed il tavolo è il suo confine).

Segnalino Bonus:

Lato Risorsa:

  • Lo puoi piazzare sopra ad uno degli altri due tipi di Risorsa Naturale del gioco.
  • Puoi coprire un Segnalino Bonus già in gioco, tuo o di un altro giocatore.

Lato Porto:

  • Devi piazzarlo sulla costa di un’isola.
  • Sulla stessa Tessera Terra non possono esserci più di 2 Porti.

Capanna:

  • Non puoi piazzarla su un’isola in cui ne hai già piazzata una.
  • La puoi piazzare solo se è presente uno Spazio Capanna libero.
  • La puoi piazzare solo se l’isola è formata da almeno 2 Tessere Terra.
  • La puoi piazzare anche se l’isola è incompleta o distante da una Tessera Nave.

Ricorda che un’isola ti farà guadagnare punti una sola volta in tutta la partita!

Fine del round

Dopo la Fase Ricompensa di tutti i giocatori, se la partita non è terminata, si rimescolano le Carte Obiettivo per formare un nuovo mazzo coperto. Il giocatore seguente a quello che ha piazzato la Tessera Nave nel round precedente diventa il primo giocatore e la partita prosegue con un nuovo round partendo dalla Fase Preparazione.

Fine della partita

Al verificarsi di una delle 3 seguenti condizioni, la partita termina:

  1. Durante la Fase Preparazione ci sono meno di 6 Tessere Terra nella Riserva per creare la Pila di Navigazione.
  2. Durante la Fase Esplorazione un giocatore non ha Tessere Terra scoperte e non può piazzare una Tessera Nave. Si esegue un’ultima Fase Ricompensa a partire dal giocatore di turno.
  3. Alla fine della Fase Ricompensa sono state piazzate tutte le Tessere Nave.

Punti Prestigio

Ogni giocatore somma i propri Punti Prestigio:

  • Quelli dei Segnalini Prestigio guadagnati durante la partita.
  • Quelli indicati sui Segnalini Scoperta (se ne ha).
  • Quelli forniti dai Porti (1 Punto Prestigio per ogni Porto presente nelle 8 Tessere Terra adiacenti alla propria Tessera Nave).

Il giocatore con più Punti Prestigio è il vincitore.

In caso di parità, vince chi nell’ordine:

  1. Ha più Capanne.
  2. Ha più Porti sulle Tessere Terra adiacenti alla sua Tessera Nave.
  3. E’ stato l’ultimo giocatore a piazzare una Tessera (Terra o Nave).

Quelle appena descritte sono le regole per il gioco base; ci sono però altre due modalità possibili, quella Avanzata e quella in Solitario. Non mi dilungherò nella spiegazione dettagliata di queste alternative, vi basti sapere che nella Modalità Avanzata sarà possibile combinare Carte Missioni e Carte Ricompensa per creare i propri obiettivi, aggiungendo profondità e longevità al titolo. Nella variante Solitario sfiderete nientepopodimeno che Alexis Allard, l’autore del gioco, attraverso un mazzo di Carte Alexis e uno di Carte Spedizione che saranno la AI contro la quale giocherete. Sarà possibile settarne il livello di difficoltà, facile, medio o difficile, per sfide sempre più ardue e appassionanti.

Conclusioni

Small Islands è un piazzamento tessere fresco, colorato e dalla grafica accattivante. I materiali sono di qualità, le tessere sono spesse e splendidamente illustrate e le carte sono rivestite di un film che le rende piacevolissime al tatto. Particolari come le capanne in legno di forma differente da colore a colore o l’interno della scatola a forma di molo, dimostrano quanto i ragazzi della Mushroom Games si siano impegnati per confezionare un prodotto all’altezza delle aspettative del giocatore moderno. Ovviamente oltre alla grafica c’è di più: il setup è veloce, la durata è contenuta e la presenza delle modalità avanzata e solitario lo rendono appetibile ad ogni tipo di palato. L’interazione tra i giocatori è alta, ci sono tanti modi per dar fastidio agli avversari. Non è piacevole vedersi portar via quella certa tessera che si incastrava alla perfezione o ritrovarsi con un’isola senza un tipo di risorsa perché è stato sostituito con un segnalino bonus, oppure essere anticipati nell’azione di sbarco vedendo così sfumare quel posto capanna rimasto e con esso un bel gruzzolo di punti prestigio.

L’aspetto strategico saprà soddisfare anche i giocatori più esigenti grazie alle continue scelte a cui ci si troverà di fronte (pesco ancora rischiando che un avversario sbarchi o lo faccio io? Piazzo una capanna accontentandomi dei punti presenti o la conservo per il prossimo sbarco quando ne potrei realizzare di più? Uso un segnalino bonus per raggiungere un mio obiettivo o per scombinare quello del mio avversario?).

La scelta di obiettivi diversi per ogni round di gioco (reso ancora più intrigante nella modalità avanzata) e l’originale sistema di punteggio, rendono Small Islands un gioco davvero singolare. Questo titolo diventerà, a mio avviso, l’apripista di un sottogenere di piazzamento tessere a cui molti si ispireranno.

Un plauso a Playagame Edizioni per aver portato sul nostro tavolo questa autentica perla.

P.S. Se diventerai veramente bravo e riuscirai a superare almeno 5 delle 7 prove previste dal gioco, ti guadagnerai il titolo di Esploratore Leggendario e potrai accedere ad un autentico tesoro nascosto. Cercalo nella scatola, ma come per tutti i tesori dovrai scavare parecchio a fondo…

Se volete vi mettiamo qui sotto anche il video tutorial del nostro Puzzillo del Sud

8 Mi Piace